2° edizione – Premio Giuseppe Alberghini

|||2° edizione – Premio Giuseppe Alberghini

Seconda edizione 2016-2017

Rivolto a Giovani Musicisti e Compositori non solo della Reno Galliera ma di tutta Città metropolitana di Bologna

Partner e sostenitori del progetto

Con la partnership del Teatro Comunale di Bologna, con il patrocinio della Città Metropolitana di Bologna, il supporto dei Lions Club e la collaborazione di Musica Insieme, Radio Emilia Romagna, come media partner e di Magazzini Sonori, il portale della musica della Regione.

Ente Organizzatore: Unione Reno Galliera

Dopo l’eccellente esito della prima edizione, la seconda edizione ha coinvolto non solo i giovani musicisti e compositori dei Comuni dell’Unione Reno Galliera ma anche i giovani che vivono nei Comuni della Città Metropolita di Bologna.

Il Premio è rivolto ai giovani musicisti e compositori di qualsiasi nazionalità che risiedono o abitano nel territorio della città Metropolitana di Bologna.

Il Premio Alberghini, grazie alla preziosa collaborazione di alcune fra le principali istituzioni musicali della regione, rappresenta un unicum sul territorio, confermandosi come la principale competizione musicale in grado di abbracciare tutte le tipologie di strumenti della tradizione classica, e di offrire ai giovani talenti la fondamentale opportunità di misurarsi tra loro in eventi e palcoscenici qualificati.

Il Concerto di Gala dei Finalisti si è tenuto sabato 8 aprile 2017  presso il Teatro Italia di San Pietro in Casale e ha visto sul palco tutti i finalisti selezionati dalla Commissione interna (Maestri Denis Biancucci, Cristiano Cremonini e Filippo Mazzoli). Tra questi, la Giuria finale ha selezionato i vincitori

I vincitori della seconda edizione

Sezione PIANOFORTE CAT. A:

Jacopo Russo, Sara Tra Sceusi (premiata), Edoardo Zamboni CAT. B1: Noa Draghetti (premio Lions Club), Elena Zanotti, CAT. B2: Pietro Fresa (premio Lions Club).

Sezione ARCHI SOLISTI CAT. A:

Francesca Biondi (premiata), Margherita Grandi Venturi, Elena Leoni, Bianca Zanetti, CAT. B1: Martino Colombo (premio Lions Club), Federica Giani (menzione speciale), Sara Sole Stojmenov, CAT. B2: Lorenzo D’Elia, CAT. C: Marianna Rava.

Sezione FIATI SOLISTI CAT. A:

Laura Lombardini, Nicolò Pellegrino , CAT. B1: Margherita Punzi, CAT. B2: Eva Brigliadori, Giacomo Fiorio, Maria Chiara Grasso, Valentina Gnudi, CAT. C: Andrea Centamore, Simone Fava (premio Lions Club), Nicola Scialdone (premio Unione Galliera).

Sezione CHITARRA CLASSICA CAT. A:

Federico Mandini (premiato), CAT. B2: Gabriele Addante (premio Lions Club), CAT. C: Francesco Aquino (premio Lions Club).

Sezione Strumenti Folk CAT. C:

Enrico Osti (menzione speciale CNA Bologna), MOG Ocarina Ensemble (premio Panathlon+ Lions Club). Sezione Formazioni Cameristiche: Duo Degli Esposti D’Alonzo (premio Lions Club), Duo Lombardini Carbone (menzione speciale), Duo Martelli Signa, Duo Padula D’Alonzo (premio ASA), Trio Herman (premio speciale Lions Club Giovani).

Sezione COMPOSIZIONE

Fabio Luppi (Cat. A) con Sonatonica per Violino Solo e Paolo Molinari (Cat. B) con Reverie per Violoncello e Pianoforte, brano post romantico di grande presa emotiva.

2018-12-14T14:07:19+00:00