1° edizione – Premio Giuseppe Alberghini

|||1° edizione – Premio Giuseppe Alberghini

Prima edizione 2015-2016

Rivolto a Giovani Musicisti e Compositori della Reno Galliera

Partner e sostenitori del progetto

Con la partnership della Fondazione Teatro Comunale Bologna, la media-partnership dei portali regionali di informazione e musica Radioemiliaromagna e Magazzini Sonori, la collaborazione della Fondazione Musica Insieme, il sostegno dei Lions Club del territorio e il patrocinio della Città Metropolitana di Bologna

Ente Organizzatore: Unione Reno Galliera

Il Premio Giuseppe Alberghini è rivolto ai giovani musicisti e compositori di qualsiasi nazionalità che risiedono o abitano nel territorio di uno degli otto comuni dell’Unione Reno Galliera (Argelato, Bentivoglio, Castel Maggiore, Castello d’Argile, Galliera, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale).

Le parole del direttore artistico  Cristiano Cremonini :Credo che un concorso di questa caratura sia necessario non solo per individuare e sostenere in giovani talenti del nostro territorio, ma anche per “forgiarli”. Una sana competizione come questa è fondamentale, soprattutto per i più piccoli, a volte timidi e impacciati. Suonare a scuola e studiare a casa spesso non è sufficiente. Salire su di un palcoscenico, affrontare un pubblico e confrontarsi con i coetanei dimostrando le proprie capacità è importantissimo perché prepara i giovani a quel grande “gioco” che è la vita; ad essere, con una sola parola: protagonisti.

Leggi chi è  il direttore artistico Cristiano Cremonini

I vincitori della prima edizione

Sezione I – PIANOFORTE:

Giulio Pastorello – 1° Premio Assoluto Lions Club Castello D’argile Pianura Del Reno, consistente in una Borsa di Studio di 350 euro

Ad Alessandra Esposito – 1° Premio Assoluto “Talenti Reno Galliera” consistente in una Borsa di Studio di 350 euro consegnata dal presidente dell’Unione Belinda Gottardi.

Sezione II – ARCHI SOLISTI:

Alla violinista Federica Franchi – 1° Premio Assoluto Lions Club Pieve Di Cento, consistente in una Borsa di Studio di 350 euro consegnata dal presidente Paolo Musto.
Alla violinista Margherita Lipparini – Premio “Giovani Promesse” Lions Club San Pietro In Casale, consistente in una Borsa di Studio di 350 euro consegnata dal presidente Elia Ghisoli.

Sezione III – FIATI SOLISTI:

Agli oboisti Giacomo Marchesini e Nicola Scialdone – 1° Premio Assoluto “Ex Aequo” Lions Club Argelato San Michele, consistente in una Borsa di Studio di 350 euro, consegnata dalla Past Governatrice Lions Club Distretto 108Tb Anna Ardizzoni Magi.

Sezione V – FORMAZIONI CAMERISTICHE:

Al duo chitarra/pianoforte: Sebastian Poli – Luca Tabanelli – 1° Premio Assoluto Lions Club Bologna Carducci – Castel Maggiore, consistente in una borsa di studio di 350 euro, consegnata dal presidente Ennio Moscato.
Sebastian Poli e Luca Tabanelli (2006), residenti a Castel Maggiore.

Al pianista Francesco Linus Poluzzi – Premio Del Pubblico, consistente in una borsa di studio di 150 euro, consegnata dal Sindaco di Pieve di Cento Sergio Maccagnani.

Al pianista Fabrizio Barison – Menzione Speciale della Giuria
Fabrizio Barison(1998), residente ad Argelato.

Al sassofonista Gabrielvincenzo Apicella – Menzione Speciale della Giuria.

4 giovani musicisti vincitori dell’edizione 2016 invitati in Russia

Un’opportunità unica che viene offerta ai vincitori del 2016 grazie alla collaborazione con l’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino/Opera di Firenze

Leggi l’articolo

2018-12-14T14:05:12+00:00